eBay annulla la vendita di 139 reperti egiziani

nuovo-logo-ebay

 

eBay, il famoso sito di aste online, ha annullato la vendita di 139 reperti dopo la richiesta ufficiale presentata dall’ambasciatore egiziano in USA, Mohamed Tawfiq. Da settembre 2013, il Ministero delle Antichità ha cominciato a monitorare gli oggetti sospetti acquistabili sul sito. Infatti, basta fare una ricerca veloce per vedere che ci sono oltre 2000 Egyptian Antiquitiesdisponibili, anche se molte sono palesi patacche. In realtà, il governo nordafricano aveva presentato una lista di 160 oggetti, ma, per 21 dei quali, i proprietari hanno dimostrato la legittimità di possesso attraverso una documentazione adeguata.

Annunci
Categorie: traffico di antichità | Lascia un commento

Navigazione articolo

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Blog su WordPress.com.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: