Luxor, Scoperto tesoro di monete d’oro bizantine

pm20140325_hortfund_deir_el-bachit_3

Source: dainst.org

Spesso, quando si parla di scoperte archeologiche, si grida troppo facilmente al “tesoro”; questa volta, però, non esiste definizione più esatta. Infatti, gli archeologi tedeschi che lavorano nell’antico monastero di Deir el-Bachît (Dra Abu el-Naga nord, nella West Bank di Luxor) hanno tirato fuori dalla sabbia 29 monete d’oro bizantine: 18 solidi (come nella foto) e 11 tremissi (1/3 del solido). Le monete, tutte in perfetto stato di conservazione, erano avvolte in un panno e nascoste in un vano sotto la colonna di arenaria che fungeva da supporto per l’altare.

Gli imperatori raffigurati sono Valente (364-378), Valentiniano II (375-392), Giustino I (518-527) e Giustiniano I (527-565), quindi il deposito è databile al VI sec. Aldilà dell’importanza intrinseca degli oggetti, questa datazione conferma l’antichità del monastero di S.Paolo, cappella copta inserita in una precedente tomba egizia, primo eremo di tutta Tebe Ovest.

http://www.dainst.org/de/node/33647

Annunci
Categorie: scoperte | Tag: , , , , , | 1 commento

Navigazione articolo

Un pensiero su “Luxor, Scoperto tesoro di monete d’oro bizantine

  1. Pingback: Scoperto un tesoro di monete d'oro bizantine "a Luxor".

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Crea un sito o un blog gratuitamente presso WordPress.com.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: