Ossirinco, scoperte due tombe della XXVI dinastia

26th Dynasty tombs discovered in Minia 3

Source: Luxor Times

Gli archeologi spagnoli diretti da Josep Padró (Universidad Autónoma de Barcelona) hanno scoperto a el-Behnasa due tombe risalenti alla XXVI dinastia (664-525 a.C.). Il sito di Medio Egitto corrisponde all’antica città di Per-Medjed, poi diventata Ossirinco dopo la conquista di Alessandro Magno. La prima tomba appartiene a uno scriba la cui mummia è ancora in buone condizione. L’identificazione è stata possibile grazie a un piccolo contenitore d’inchiostro e a due pennini di bambù. Nella sepoltura sono stati trovati anche un coperchio di vaso canopo e una gran quantità di pesci, alcuni dei quali mummificati (bisogna ricordare che la città di Ossirinco prende il nome dal pesce che, secondo il mito, ingoiò il pene di Osiride). Nella seconda tomba era inumato un sacerdote, capo di una famiglia in cui molti membri erano officianti nell’Osireion distante solo 2 km. Qui c’erano sarcofagi in calcare, vasi canopi in alabastro e alcune statuine in bronzo di Osiride.

Per altre foto: http://luxortimesmagazine.blogspot.it/2014/04/two-26th-dynasty-tombs-were-discovered.html

Annunci
Categorie: scoperte | Tag: , , , , , , | Lascia un commento

Navigazione articolo

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Crea un sito o un blog gratuitamente presso WordPress.com.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: