Gigantesca tempesta di sabbia crea danni ad Assuan

aref

Source: Yousry Aref

Qualcuno, qui in Italia, si è lamentato del maltempo nel ponte del 1° Maggio. Beh, niente in confronto a ciò che sta succedendo in Egitto in quest’inizio di mese. Dopo un’ondata di caldo senza precedenti (in Aprile si sono superati i 40° a Luxor), sono arrivate rovinose piogge che hanno causato allagamenti e incidenti stradali soprattutto nella zona del Cairo. A sud, invece, una gigantesca tempesta di sabbia si è abbattuta sulla città di Assuan. Un fenomeno del genere, secondo i meteorologi, non si vedeva da decenni e la sua potenza è stata “catturata” in questo video. Sono stati interrotti servizi base come luce, telefono e internet, mentre, secondo fonti locali, alcune case sarebbero state addirittura distrutte. Il vento ha rovesciato una nave turistica sul Nilo e un sudafricano risulterebbe ancora disperso. Il cataclisma ha colpito anche il nuovo “Museo dei Coccodrilli” a Kom Ombo dove un controsoffitto è crollato sulle vetrine d’esposizione (dove si possono ammirare mummie di coccodrillo e altri oggetti riconducibili al dio Sobek). Fortunatamente, il Ministero delle Antichità ha fatto sapere che nessun reperto è stato danneggiato.

10178012_503960873060134_4918737303604755724_n

Source: Osama Sobhy

Annunci
Categorie: news | Tag: , , , , , | 1 commento

Navigazione articolo

Un pensiero su “Gigantesca tempesta di sabbia crea danni ad Assuan

  1. Pingback: Tempesta di sabbia crea danni al tempio di Kom Ombo e al Crocodile Museum | DJED MEDU

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Blog su WordPress.com.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: