Tombaroli irrompono in una mastaba a Giza

Idu -  151008 -  012Il Ministero delle Antichità ha reso noto che martedì scorso alcuni tombaroli hanno fatto irruzione nella Mastaba di Idu, a est del complesso piramidale di Giza. I ladri hanno divelto il cancello metallico che chiudeva la struttura e hanno scavato pozzi alla ricerca di reperti da rivendere nel mercato nero, lasciando all’interno gli attrezzi usati. La tomba G7071 (vedi foto) apparteneva a un importante funzionario della VI dinastia, scriba reale sotto Pepi I (2330-2280 a.C.) e “Sovrintendente ai sacerdoti-wab delle piramidi di Cheope e Chefren”. Non sono stati ancora valutati gli eventuali danni.

 

Annunci
Categorie: traffico di antichità | Tag: , , , , , , , | Lascia un commento

Navigazione articolo

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Crea un sito o un blog gratuitamente presso WordPress.com.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: