Sequestrate antichità nascoste in una copia della maschera di Tutankhamon

An attempt to smuggle ancient egyptian antiquities by Luxor Times 2

Source: Luxor Times Magazine

Quando gli agenti di dogana del servizio postale di Attaba (Cairo) si sono ritrovati tra le mani la copia della maschera di Tutankhamon (a sinistra nella foto) in spedizione verso la Svizzera, avranno pensato fosse uno dei tanti oggetti kitsch che in ogni suq d’Egitto i commercianti cercano di rifilare ai turisti. A un’osservazione più attenta, però, si sono insospettiti per il peso eccessivo del busto e hanno analizzato il pacco ai raggi X scoprendo che nell’involucro erano occultati alcuni reperti antichi come una statuetta in calcare di 30 cm e sette composizioni decorative in perline (a destra) probabilmente appartenenti a retine funebri per mummia. Ora i reperti sequestrati saranno studiati per individuarne datazione e provenienza.

Annunci
Categorie: traffico di antichità | Tag: , , , , , , | Lascia un commento

Navigazione articolo

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Crea un sito o un blog gratuitamente presso WordPress.com.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: