Akhmim, tombaroli scoprono tempio di Medio Regno (?)

800px-Akhmim13

Ad Akhmim (governatorato di Sohag), la polizia turistica ha individuato tre profondi pozzi (fino a 7 m) scavati dai tombaroli in cerca di reperti antichi da rivendere. Al loro interno, ci sono blocchi di calcare con rilievi di età faraonica e greco-romana, frammenti di ceramica, mattoni di fango e grandi blocchi di granito. Proprio quest’ultimi, secondo il ministro Ibrahim, potrebbero essere la base delle colonne di un tempio di Medio Regno. Per verificare quest’ipotesi, sarà organizzato uno scavo ufficiale nel sito. Akhmim (nella foto la statua di Meret-Amon, figlia di Ramesse II), capitale del IX nomo dell’Alto Egitto, era la città dedicata al dio Min dove nacque Yuya, padre della regina Tiye e suocero di Amenofi III.

 

Annunci
Categorie: traffico di antichità | Tag: , , , , | Lascia un commento

Navigazione articolo

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Blog su WordPress.com.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: