Luxor, Archeologi spagnoli individuano tomba perduta

redimensionar

Gli archeologi diretti da Miguel Ángel Molinero (Universidad de La Laguna) hanno riscoperto una tomba la cui ubicazione si era persa dopo che era stata visitata da egittologi e viaggiatori nella prima metà del ‘900. Scoperta nel 1904 da Robert Mond nella necropoli di el Asasif a Tebe Ovest, la TT 209 era indicata nel Porter-Moss (vol. I.1, pag. 306) come appartenente a Seremhatrekhyt, principe saita. Poi, dagli anni ’80, l’entrata era stata occultata dalla sabbia; situazione aggravata successivamente dai detriti della demolizione del villaggio di Qurna nel 2007.

La missione delle Canarie ha riscavato la struttura, consolidato la facciata e ha scoperto che, in realtà, il defunto si chiamava Ash-em-ra e appartenenva alla XXV dinastia (780-656 a.C.), quella dei cosiddetti “faraoni neri” di origine nubiana che governarono gran parte dell’Egitto durante il III Periodo Intermedio.

http://lagunamensual.es/index.php?M=Noticia&id=18675

Annunci
Categorie: scoperte | Tag: , , , , , , , , , , | Lascia un commento

Navigazione articolo

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Blog su WordPress.com.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: