Venduta la statua di Sekhemka per 14 milioni di sterline

hammerNonostante la campagna mediatica mondiale contraria, le cause legali intentate dal neo-ministro delle Antichità egiziane El-Damati (è stato interpellato l’International Council of Museums) e l’intervento dell’ultimo minuto del famoso fumettista di Northampton, Alan Moore (“V per Vendetta”, “The Watchmen”), la statua di Sekhemka è stata venduta. Durante l’exceptional sale di 16 opere d’arte (tra cui un bronzo del Giambologna) nella sede londinese di Christie’s, la statua del funzionario della V dinastia è stata appena battuta (alle 20:16) per l’esorbitante cifra di 14 milioni di sterline, 17.645.576 € (15,762,500 £ in totale con le spese accessorie. All’inizio era stata valutata tra i 4 e i 6 milioni di sterline).

Bisogna ricordare che è stato lo stesso Consiglio del Distretto Amministrativo di Northampton (qui i particolari della vicenda) ad aver deciso di mettere all’asta il reperto che era conservato nel museo locale. Ora, la somma guadagnata dovrebbe essere impiegata nel progetto di restauro e ampliamento del polo espositivo della città; ma, in parte (il 45%), andrà anche all’erede del Marchese di Nothampton che aveva donato la statua nel 1880.

Annunci
Categorie: mostre/musei | Tag: , , , | 10 commenti

Navigazione articolo

10 pensieri su “Venduta la statua di Sekhemka per 14 milioni di sterline

  1. Pingback: Puniti i musei di Northampton dopo la vendita della statua di Sekhemka | DJED MEDU

  2. Pingback: Un anno di Djed Medu: le notizie più importanti del 2014 | DJED MEDU

  3. Pingback: L’Archaeological Institute of America mette in vendita corredo funebre di Medio Regno | DJED MEDU

  4. Pingback: Bloccata temporaneamente l’esportazione della statua di Sekhemka | DJED MEDU

  5. Pingback: Esteso il blocco all’esportazione della statua di Sekhemka | DJED MEDU

  6. Pingback: Sotheby’s-Christie’s: all’asta antichità egizie per milioni di dollari | DJED MEDU

  7. Pingback: DJED MEDU

  8. Pingback: Sekhemka come Persefone: 6 mesi a Londra, 6 mesi al Cairo | DJED MEDU

  9. Pingback: Statua di Sekhemka: il governo britannico dà il via libera all’esportazione | DJED MEDU

  10. Pingback: La statua di Sekhemka forse negli USA | DJED MEDU

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Blog su WordPress.com.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: