“Visitando” l’Egitto con Google Street View

Immagine

Le Google Cars (in questo caso le Google Bikes) sono arrivate in Egitto. Finalmente, il servizio di Street View  è disponibile anche per alcuni tra i principali siti archeologici e culturali della Valle del Nilo. Da oggi, sarà possibile “visitare” con il solo movimento del mouse la Piana di Giza, la necropoli di Saqqara e alcuni tra i più importanti luoghi della storia cristiana e islamica del nord del Paese. Oltre alla Sfinge e alle di piramidi di Cheope, Chefren, Micerino e Djoser (sono evidenti gli interventi del restauro…), il tour virtuale di Google Maps comprende anche la cittadella medievale e la Chiesa “Sospesa” della Vecchia Cairo, il complesso di monasteri copti di Abu Mena e la fortificazione del XV secolo di Qaitbat ad Alessandria.

http://googleitalia.blogspot.it/2014/09/a-spasso-tra-le-piramidi-con-street.html

Annunci
Categorie: web/nuove tecnologie | Tag: , , , , , , , , , , , , , | Lascia un commento

Navigazione articolo

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Crea un sito o un blog gratuitamente presso WordPress.com.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: