La necropoli del Fayyum con un milione (?) di mummie

fag-el-gamous

Source: ibtimes.co.uk

Un milione di mummie tutte insieme. Questa è la stima di Kerry Muhlestein per la necropoli di Fag el-Gamous, nell’estremità orientale del Fayyum. Gli archeologi della Brigham Young University di Provo, Utah, in circa trent’anni hanno scavato più di 1700 sepolture, ma l’estensione del sito e la densità dei corpi hanno portato al calcolo di quella cifra pazzesca (trovata pubblicitaria?). Lo stesso Mushlestein, direttore dell’attuale missione dell’università statunitense, ha presentato gli ultimi risultati a Toronto, durante la conferenza internazionale della Society for the Study of Egyptian Antiquities, ammettendo che in passato c’è stato scarso interesse alle pubblicazioni. Per il momento, è stato avviato un database con i dati delle mummie ritrovate finora.

La necropoli è stata utilizzata dal periodo romano a quello bizantino (I-VII sec. d.C.) da gente comune, quindi i defunti sono sepolti senza bare o particolari corredi. Anche la mummificazione è dovuta solo al clima secco della zona. Ma non sono mancati ritrovamenti interessanti come tessuti perfettamente conservati (sudari funebri e un paio di scarpette colorate da bambino), la mummia di una bambina di 18 mesi con quattro braccialetti e quella di un uomo alto addirittura 2,13 m. Il vero mistero, però, è per quale sito servisse un cimitero così vasto, dato che il vicino villaggio è troppo piccolo e la non lontana città di Filadelfia (da Tolomeo II Filadelfo) ha già le sue aree funerarie.

Per maggiori informazioni su Fag el-Gamous, è disponibile un articolo del 2013 pubblicato su “Studia Antigua”.

Aggiornamento (clamoroso) delle 15,21:

La stima di un milione di mummie per il sito di Fag el-Gamous mi era sembrata subito esagerata e, infatti, è appena stato emesso un comunicato ufficiale del Ministero delle Antichità che annuncia che non verrà rinnovata la concessione di scavo alla missione della Brigham Young University (che durava da 28 anni) a causa delle dichiarazioni mendaci rilasciate al Daily Mail.

Annunci
Categorie: antropologia/paleopatologia | Tag: , , , , | 3 commenti

Navigazione articolo

3 pensieri su “La necropoli del Fayyum con un milione (?) di mummie

  1. Non e’ solo per la trovata pubblicitaria del “un milione di mummie” tra l’altro slogan gia’ sfruttato. Hanno “abusato” anche del termine mummia, per cui si intende un corpo imbalsamato, almeno quando si parla di Egitto, ma questi corpi ritrovati in realta’ sono mummificati dalla sabbia e aridita’ del clima, non dal processo di mummificazione faraonico. Poi scusa ma questi in 30 anni hanno trovato 1700 corpi o resti umani, ovvero neanche una 60ina all’anno, ad arrivare a un milione bisognerebbe aspettare due o tre generazioni!…

    • Tutto giusto tranne che per la definizione di mummia che prevede la conservazione dei tessuti molli, antropica o no. Tra le mummie più famose del mondo dell’egittologia, infatti, c’è proprio una mummia naturale, il cosiddetto “Uomo di Gebelein” oggi al British. Solo per fare un esempio. E poi, per un periodo in gran parte cristiano, era intuibile che non fossero corpi imbalsamati.

  2. Pingback: Gli 8 milioni di mummie di cani delle “Catacombe di Anubi” | DJED MEDU

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Blog su WordPress.com.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: