Spagna, sequestrati reperti egizi dal valore di 300.000 euro

yacimientos-guardiacivil--575x323

Source: diariovasco.com

In Spagna, il Comando per la Tutela del Patrimonio Storico della Guardia Civil ha sgominato un’organizzazione criminale internazionale che stava mettendo sul mercato nero 36 reperti egizi, valutati da esperti del Museo Archeologico di Madrid intorno ai 300.000 euro. I pezzi sequestrati (e non scoperti… Ogni riferimento a ministri dei Beni Culturali è puramente casuale) proverrebbero da scavi illegali a Saqqara e a Mit Rahina e comprendono, tra gli altri, quattro grandi vasi canopi in calcare, alcuni bronzetti e una testa in diorite di Sekhmet (foto in basso) che, da sola, varrebbe un terzo della somma totale. Nell’operazione, sono stati arrestati a Barcellona e a Tortosa quattro cittadini egiziani e un antiquario spagnolo accusati di traffico di beni culturali, riciclaggio di denaro e affiliazione a gruppo criminale internazionale e rischiano fino a 15 anni di carcere. In contemporanea, la polizia egiziana ha fermato altri due uomini ad Alessandria da dove è partito il carico diretto al porto di Valencia.

2015_1_28_LjSWT8K55eX5zwR2whcNo4

Source: noticias.lainformacion.com

 

 

Annunci
Categorie: traffico di antichità | Tag: , , , | 1 commento

Navigazione articolo

Un pensiero su “Spagna, sequestrati reperti egizi dal valore di 300.000 euro

  1. e bravi…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Blog su WordPress.com.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: