Scoperto il “Muro Bianco” di Menfi

20150417_0301

A Menfi, la missione russa diretta da Galina Belova (Russian Institute of Egyptology in Cairo) avrebbe individuato un tratto del “Muro Bianco” che dava l’antico nome alla capitale dell’Antico Regno. Men-nefer (“il Bel monumento”) venne adottato solo dal Nuovo Regno allargando a tutta la città la denominazione della piramide di Pepi I. Originariamente, invece, Menfi prendeva il nome proprio dalle mura perimetrali che la circondavano, Ineb(w)-hedj. La scoperta della struttura è avvenuta nel sito di Kom Tuman che, insieme a Kom Dawabi e Tell Aziziya, è scavato dagli archeologi del RIEC dal 2001. Purtroppo, il dispaccio del ministero non presenta ancora documentazione fotografica.

Annunci
Categorie: scoperte | Tag: , , , , , | Lascia un commento

Navigazione articolo

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Crea un sito o un blog gratuitamente presso WordPress.com.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: