El-Lisht, scoperta tomba di “Portatore del sigillo reale”

12321585_465293897009093_1472321393582016429_n.jpg

Source: MSA

Nel sito di El-Lisht, 60 km a sud del Cairo, è stata individuata fortuitamente la tomba di un alto funzionario della XII dinastia che si fregiava del titolo di “Portatore del sigillo reale”. La scoperta è stata effettuata durante la pulizia della zona a sud della piramide di Sesostri I (1964-1919) dalla squadra diretta da Mohammad Yusuf, Direttore dell’area di Dashur, e da Sarah Parcak (University of Alabama), “archeologa spaziale” nota soprattutto per la sue attività di documentazione e monitoraggio degli scavi illegali e di ricerca di siti nascosti attraverso immagini satellitari (grazie alle quali ha recentemente vinto il TED Prize e un finanziamento da 1 milione di dollari).

La tomba apparteneva a un certo Antef figlio di Ipi ed è scavata nella roccia e accessibile con una rampa di mattoni crudi. Sulle pareti sono incise scene del defunto e dei suoi familiari durante offerte cerimoniali a diverse divinità. El-Lisht è tra le più importanti necropoli del Medio Regno e, oltre alla piramide di Sesostri I, presenta anche quella di Amenemhat I più numerose mastabe di governatori e altri membri dell’élite.

Annunci
Categorie: scoperte | Tag: , , , , , | Lascia un commento

Navigazione articolo

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Blog su WordPress.com.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: