Collezionista svizzero restituisce all’Egitto tavoletta per i “7 oli sacri”

topelement

Source: 20min.ch

Jean Claude Gandur, famoso collezionista svizzero, ha consegnata alle autorità locali un reperto egiziano dopo essere venuto a conoscenza della sua importazione illegale. Si tratta di una tavoletta d’offerta in alabastro per i sette oli sacri, risalente alla VI dinastia. Scoperto nel 1996 dalla missione dell’Australian Centre for Egyptology (Macquarie University, Sidney) a nord della piramide di Teti (2350-2330) a Saqqara, il pezzo era stato poi rubato dai magazzini dell’area archeologica e sostituito con una copia dopo il 2011.

Questo tipo di oggetto era utilizzato nella preparazione del cadavere per la mummificazione o per ungere occhi e bocca del corpo o della statua del defunto durante il “Rituale dell’apertura della bocca”. Sette tipi diversi di balsamo venivano versati nelle piccole depressioni, ognuno con il proprio nome inciso nella colonna corrispondente; da destra verso sinistra:

  • “Profumo della festa” sTi-Hb;
  • “Olio della preghiera” Hknw;
  • “Olio del sacrificio” sfT;
  • “Olio nekhenemnXnm;
  • “Olio delle invocazioni” twAw;
  • “Olio di cedro” HAtt-aS;
  • “Olio della Libia” Hatt-THnw.

La tavoletta è stata restituita ufficialmente all’ambasciata egiziana a Berna mercoledì scorso e sarà rimpatriata nei prossimi giorni.

Annunci
Categorie: traffico di antichità | Tag: , , , | Lascia un commento

Navigazione articolo

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Crea un sito o un blog gratuitamente presso WordPress.com.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: