Abu Simbel: stop ai convogli turistici scortati

800px-abu_simbel_temples

Source: Dennis Jarvis – commons.wikimedia.org

Chi è stato ad Abu Simbel avrà sicuramente provato l’esperienza ‘mistica’ della lunga processione di automezzi che attraversa il deserto accompagnata da poliziotti armati. Infatti, l’unico modo per raggiungere il complesso templare ramesside era partire da Assuan con autobus o minivan di agenzie turistiche locali: partenza alle 4:00 o alle 11:00 e, dopo circa tre ore, l’arrivo in massa e la corsa verso la facciata del Tempio Maggiore per scattare una foto il meno possibile ingombra di persone! Il provvedimento, anche se limitava la durata delle visite a un paio d’ore, era stato preso per motivi di sicurezza. Tuttavia, da oggi (14 ottobre), non sarà più necessario muoversi con un convoglio scortato e tutti potranno viaggiare autonomamente, dall’alba al tramonto, ma solo dopo aver ottenuto un permesso dalla polizia.

Advertisements
Categorie: turismo | Tag: , , | Lascia un commento

Navigazione articolo

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Blog su WordPress.com.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: