Coronavirus: chiusi tutti i musei e i siti archeologici d’Egitto

90425290_2935689603143337_4510365811474432000_n

Source: Ministry of Tourism and Antiquities

L’emergenza pandemica del Covid-19 sta colpendo ovviamente anche l’Egitto, primo paese in Africa a registrare un caso da coronavirus e nazione con il più alto numero d’infetti e morti del continente. Ieri (23 marzo), il ministro della Salute ha riferito che gli ammalati sono saliti a 327 e i decessi a 14, ma c’è da scommettere che le cifre siano molto più ingenti.

Per cercare di bloccare la diffusione del virus, il ministro del Turismo e delle Antichità Khaled el-Enany ha disposto la chiusura da oggi, lunedì 23 marzo, a martedì 31 marzo al 23 aprile (aggiornamento 9 aprile) di tutti i musei e i siti archeologici d’Egitto. In questo periodo si provvederà anche alla sanificazione degli ambienti.

Categorie: news, turismo | Tag: , , , | Lascia un commento

Navigazione articolo

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

Crea un sito o un blog gratuito su WordPress.com.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: