Articoli con tag: abbonamento

Da novembre l’abbonamento per i siti del Cairo

Pyramids-of-Giza-Egypt

Dopo l’esperimento del “Luxor Pass”, anche l’area della capitale avrà un suo abbonamento. Da Novembre, infatti, il “Cairo Pass” permetterà di accedere per 5 giorni a tutti i musei e i siti archeologici della città e del governatorato di Giza; nella lista, quindi, saranno comprese anche due delle principali attrazioni turistiche dell’Egitto: il Museo Egizio di Piazza Tahrir e le Piramidi di Cheope, Chefren e Micerino. Il costo – 100$ per il normale pacchetto e 50$ per gli studenti – permetterà di risparmiare rispettivamente fino a 47 e 23 dollari. Ovviamente, questa cifra fornita dal Ministero delle Antichità corrisponde a un tour onnicompresivo, quindi consiglio di valutare bene se valga la pena acquistare l’abbonamento calcolando i siti che si vogliono visitare.

Il Cairo Pass sarà disponibile pagando anche in euro e portando una fototessera e la fotocopia del passaporto presso il Dipartimento di Relazioni Culturali nella sede del Ministero a Zamalek o le biglietterie della Cittadella di Saladino, del Museo Egizio e delle Piramidi di Giza.

Aggiornamento (18/07/2017)

Al lancio ufficiale del Ministero delle Antichità, il prezzo del Cairo Pass è stato abbassato a 80/40 $. Non è chiaro se sia già acquistabile fin da ora. Inoltre, sono stati specificati siti e musei visitabili con l’abbonamento:

19961177_1479353262110319_1424549290605946281_n

Categorie: turismo | Tag: , , , , | Lascia un commento

Aggiornamenti sul Luxor Pass

immagine

Source: MoA Newsletter

Dal blog di Jane Akshar, apprendiamo finalmente come procurarsi il Luxor Pass, l’abbonamento di 5 giorni che permette l’ingresso in tutti i musei e le tombe aperte nell’area dell’antica Tebe. Bisogna recarsi presso l’ufficio Relazioni Pubbliche dell’Ispettorato di Luxor (lun-ven, 9:00-16:30) che si trova dietro il Luxor Museum, portando una fototessera e la fotocopia del passaporto. I pagamenti possono essere effettuati solo in contanti con euro o dollari americani, quindi non cambiate tutto quello che avete in lire egiziane!

Come già anticipato, esistono 4 versioni dell’abbonamento, riconoscibili dal colore:

  • ROSSO (200 $ – 180 €): pacchetto completo che include l’accesso alle tombe di Nefertari e Seti I;
  • BLU (100 $ – 90 €): tutto tranne le tombe di Nefertari e Seti I;
  • GIALLO (100 $ – 90 €): la versione per studenti del Pass rosso (nelle immagini fornite dal Ministero delle Antichità, però, questo abbonamento è verde; non è chiaro se ci sia stato un errore nel post o un cambiamento del MoA);
  • VERDE (50 $ – 45 €): la versione per studenti del Pass blu.

 

Categorie: turismo | Tag: , , | Lascia un commento

Sconti per gli abbonamenti ai siti di Luxor

immagine

Source: MoA Newsletter

Una buona notizia per i turisti che si troveranno a visitare i monumenti dell’antica Tebe. Il ministro El-Enany, durante il 5th Global Summit on City Tourism recentemente tenutosi proprio a Luxor, ha annunciato che il Supreme Council of Antiquities ha approvato sconti, già in vigore dal 1 novembre, per chi acquisterà il “Luxor Pass”, un abbonamento di 5 giorni che garantisce l’ingresso a tutti i siti e musei della città. Rispetto a quanto deciso lo scorso agosto, ci sarà un risparmio del 25% per il pacchetto completo e del 10% per il biglietto che esclude le tombe di Nefertari e Seti I (il cui accesso ammonta a circa 100 euro per ognuna). Si pagherà, quindi, rispettivamente 200 $ (183 €) al posto di 270 e 100 $ (91 €) invece che 110. Per gli studenti, la cifra si dimezza: 100 e 50 dollari.

Ma valutate bene i vostri programmi: questi abbonamenti convengono solo qualora vogliate visitare le tombe di Seti I e Nefertari o, nel caso del pacchetto parziale, tutto o quasi ciò che ha da offrire Luxor. In poche parole, il “Luxor Pass” è sconsigliato per le vacanze relax che prevedono solo le attrazioni turistiche principali.

http://www.egyptologyforum.org/MOA/MoA_Newsletter_5_English.pdf

Categorie: turismo | Tag: , , , | 2 commenti

Presto un abbonamento annuale per tutti i siti e musei d’Egitto

DESTINAZIONI_IMG_13_egitto.jpg

Continuano i tentativi del Ministero delle Antichità per risollevare la crisi del turismo in Egitto. A Settembre, sarà disponibile un abbonamento annuale che garantirà libero accesso a tutti i musei e i siti archeologici del Paese, ad eccezione delle tombe di Seti I e Nefertari (la cui apertura è stata recentemente annunciata per il prezzo di 1000 lire egiziane = 102 euro). L’iniziativa è rivolta agli stranieri residenti in Egitto – che pagherebbero così 3400 LE (348 €) o 4400 (450 €) includendo anche le due tombe ‘speciali’ – e agli appartenenti ai corpi diplomatici e alle organizzazioni internazionali – 2900 LE (297 €) o 3900 (399 €) – .

I turisti, invece, da novembre potranno acquistare il “Luxor Pass”, versione limitata alla sola città e che durerebbe 5 giorni per un costo di 1000 LE o 500 per gli studenti; 2400 (246 €) e 1200 con la KV17 e la QV66.

Categorie: turismo | Tag: , , , , , | 5 commenti

Crea un sito o un blog gratuitamente presso WordPress.com.