Articoli con tag: attentato

Riaperto il Museo d’Arte Islamica del Cairo danneggiato dall’attentato del 2014

egitto2

Source: elpais.es

Il 24 gennaio 2014, un attentato jihadista sconvolgeva il centro del Cairo provocando morti e causando gravi danni anche al Museo di Arte Islamica, situato nei pressi di una caserma di polizia, vero obiettivo dell’autobomba. Ieri (20 gennaio), a distanza di tre anni, il museo ha riaperto le porte ai visitatori, dopo l’inaugurazione ufficiale avvenuta il 18 alla presenza del Presidente Al-Sisi, del Primo ministro Ismail e del ministro delle Antichità El-Enany.

L’esplosione aveva distrutto la facciata della storica sede della collezione e 179 reperti, tra cui 10 irreparabilmente. Il restauro è stato possibile grazie alle donazioni di Emirati Arabi Uniti (50 milioni di lire egiziane), Italia (800.000 euro), UNESCO (100.000 $), American Research Centre in Egypt e Svizzera (1 milione LE). Inoltre, musei come lo Smithsonian di Washington e il Metropolitan di New York hanno inviato esperti per coordinare le operazioni di ripristino delle opere danneggiate che, ora, sono segnalate da una speciale etichetta dorata.

L’attuale percorso espositivo comprende due nuove sale – Armi e monete (in foto) e Manoscritti – portando, così, a 25 il numero delle gallerie, con 4.400 pezzi che illustrano la storia egiziana dal VII al XIX secolo. In occasione della riapertura, il museo sarà gratuito fino al 28 gennaio.

Il nuovo sito web del museo: http://miaegypt.org/

Annunci
Categorie: mostre/musei | Tag: , , | 1 commento

Affiliati all’ISIS distruggono il Museo di El-Arish

B8mk_ciIMAAyG_p

@monznomad (Monica Hanna)

Se da un lato si può gioire per la smentita della distruzione delle mura di Ninive, dall’altro si legge dei gravi attentati che, ieri, hanno sconvolto il nord del Sinai. Un gruppo di affiliati all’ISIS, Ansar Beit al-Maqdis (i “Partigiani di Gerusalemme”) hanno rivendicato su Twitter le offensive simultanee in diverse località del governatorato di El-Arish in cui sono morte circa 30 persone, in gran parte soldati egiziani. Il capoluogo è distante solo 45 km dalla striscia di Gaza ed è stato sottoposto a un attacco kamikaze e a una serie di colpi di mortaio che hanno distrutto una base militare, il quartier generale della polizia e un complesso residenziale. In particolare, l’esplosione dell’autobomba avrebbe danneggiato gravemente anche il Museo di El-Arish (vedi foto), grande edificio che conserva reperti faraonici, copti, islamici e beduini. Ancora non si hanno informazioni sui danni, ma non è la prima volta che il museo viene preso di mira dai jihadisti che vorrebbero uno “Stato del Sinai”. Ovviamente, la gravità del fatto non può essere messa a confronto con le numerose vite perse.

 

Categorie: news | Tag: , , , , , | 3 commenti

L’UNESCO condanna la distruzione del Museo di Arte Islamica del Cairo

L’UNESCO, per voce del Direttore Generale Irina Bokova, ha fermamente condannato la distruzione del Museo di Arte Islamica del Cairo a causa dell’attacco kamikaze di ieri alla sede del Dipartimento di Sicurezza della Polizia (qui il comunicato). La Bokova si è subito impegnata a mobilitare tutti gli organi preposti per il restauro della struttura e dei reperti in essa conservati, patrimonio non solo del popolo egiziano ma di tutto il mondo. Inoltre, si è congratulata con il Ministero delle Antichità per i celeri provvedimenti presi a protezione dei manufatti danneggiati.

Intanto, il ministro Ibrahim ha affermato che l’UNESCO avrebbe stanziato 100.000 $ per la ricostruzione e che invierà in settimana una squadra di esperti per valutare l’entità dei danni. In più, ha lanciato una richiesta per una campagna internazionale di donazioni che possa coprire almeno in parte la somma per la ristrutturazione, 100 milioni di lire egiziane (circa 10,5 milioni di euro).

 

Categorie: news | Tag: , , , | Lascia un commento

Blog su WordPress.com.