Articoli con tag: Qurna

Individuato il tempio funerario di Thutmosi I

Im

Source: scienceinpoland.pap.pl

Da un paio di giorni sta circolando l’interessante notizia di una scoperta che, in realtà, ha già qualche anno. Infatti, lo studio preliminare risale al 2009-2010 e la pubblicazione originaria al 2012 (link in fondo al post), quando il blog ancora non esisteva nemmeno nella mia mente; quindi ne parlo volentieri lo stesso.

Si tratta dell’individuazione, da parte dell’egittologa polacca Jadwiga Iwaszczuk, del tempio funerario di Thutmosi I (1504-1492), fino a quel momento noto solo da fonti scritte che arrivano al regno di Ramesse IX. La scoperta è avvenuta casualmente quando la Iwaszczuk – insieme agli altri membri del team diretto da Zbigniew Szafrański che lavora al tempio di Hatshepsut a Deir el-Bahari – ha visionato una serie di frammenti di blocchi di pietra immagazzinati dallo SCA nella tomba tebana MMA 828 a Qurna, proprio a due passi dalla casa della missione polacca. I reperti in questione sono circa 8000 piccoli pezzi con rilievi policromi, provenienti da un edificio religioso scavato negli anni ’70 da archeologi egiziani a nord del Tempio dei Milioni di Anni di Thutmosi III. Il santuario, di cui oggi si vede solo una base di colonna (foto in basso), era stato erroneamente identificato con il Kha-akhet di Hatshepsut e, invece, sarebbe il tempio funerario del padre, comunque almeno terminato dalla regina. Il riconoscimento è stato possibile per la presenza del nome del tempio, Khenemet-ankh, sula porzione di un architrave (foto in alto). Numerosi sono i frammenti architettonici appartenenti a colonne, pilastri, architravi, stipiti e cornici, tutti nella più resistente arenaria, mentre in calcare erano realizzate le pareti non portanti. Per quanto riguarda la decorazione, invece, spicca quella che sarebbe la prima scena di battaglia con carri da guerra.

http://www.pcma.uw.edu.pl/fileadmin/pam/PAM_2009_XXI/PAM21_Iwaszczuk_Jadwiga.pdf

Immagine

Source: scienceinpoland.pap.pl

Categorie: scoperte | Tag: , , , , , | Lascia un commento

Luxor, seconda tomba scoperta in una settimana dall’ARCE

imm

Source: Luxor Times Magazine

A soli 7 giorni dalla scoperta della tomba di Amenhotep detto Rebiu, gli archeologi dell’ARCE (American Research Center in Egypt) hanno individuato un’altra sepoltura di XVIII dinastia nelle vicinanze della TT110, a Sheikh Abd el-Qurna

La struttura è simile, a “T”, con una stanza trasversale e camere laterali incompiute con pozzi, tutte visitate da tombaroli già in antichità. Le pitture presentano colori ancora più accesi della precedente e mostrano scene celebrative, di vita quotidiana e del defunto Sa-Mut con la moglie Ta-Khaet.

Anche in questo caso, ci sono porzioni di testo e di immagini volutamente abrase che farebbero pensare a interventi in epoca amarniana.

Per altre foto: Luxor Times Magazine

Categorie: scoperte | Tag: , , , , , , | 1 commento

Luxor, Scoperta tomba di XVIII dinastia

11020761_878170048895313_2839076181544266285_n

Source: MSA

Gli archeologi dell’American Research Center in Egypt hanno individuato una nuova tomba nell’area di Sheikh Abd el-Qurna, Tebe Ovest. La scoperta è arrivata fortuitamente durante le operazioni di pulitura della corte della vicina TT110 (tomba di Djehuty). La sepoltura appartiene a un certo Amenhotep, “Guardiano del dio Amon” durante la XVIII dinastia, anche se il nome divino è stato deliberatamente cancellato, probabilmente durante il regno di Akhenaton. La struttura è a T con una camera trasversale di 5,1 x 1,5 m collegata a una sala di 2,5 x 2,1 m; inoltre, ci sono anche una nicchia incompiuta ad est e un ingresso a sud verso un’ulteriore stanza laterale quadrata (2 m di lato) con un pozzo al centro ancora non scavato, forse l’accesso alla camera funeraria. Ma a colpire sono i colori ancora vividi delle pitture che ricoprono pareti e soffitto e che rappresentano scene di coltivazione dei campi e di vita quotidiana del defunto con la moglie.

Per altre immagini: http://luxortimesmagazine.blogspot.it/2015/03/arce-unearth-18th-dynasty-tomb-in-qurna.html?m=1

 

Categorie: scoperte | Tag: , , , , , , , | 4 commenti

La Missione Canario-Toscana scopre tomba a Qurna (Tebe Ovest)

blogger-image--1225536551

Source: Luxor Times

Inizia subito col botto l’avventura nella necropoli di Sheikh Abd El-Qurna (Tebe Ovest) della Missione Canario-Toscana, diretta dalle giovani egittologhe Mila Alvarez Sosa e Irene Morfini. Infatti, durante i lavori della prima stagione nella già nota tomba di Min, è stata individuata una nuova sepoltura risalente alla XVIII din., accessibile proprio da un’apertura su una parete della TT 109.

Qui erano sepolti May e la moglie Neferet e, grazie alla lettura del testo di un cono funerario rinvenuto nella tomba, conosciamo anche i numerosi titoli onorifici del defunto come “Sindaco”, “Principe”, “Supervisore ai cavalli del re”, “Supervisore ai campi” e “Supervisore al bestiame”. Le iscrizioni parietali, invece, forniscono ulteriori dettagli sulla vita quotidiana della coppia che doveva sicuramente appartenere all’élite.

Colgo l’occasione per fare i miei personali complimenti a Mila e Irene con cui ho avuto il piacere di lavorare.

Il sito del Min Project: http://www.min-project.com/it-it/home.aspx

Per altre immagini: http://luxortimesmagazine.blogspot.it/2014/03/new-kingdom-tomb-discovered-in-luxor.html?m=1

Categorie: scoperte | Tag: , , , , , , | 2 commenti

Blog su WordPress.com.