Articoli con tag: Strada di Horus

Nuove scoperte alla fortezza di Tjaru

Source: MSA

Source: MSA

Quando si legge del sito di Tell el-Habua (Sinai, est del Canale di Suez), non si è mai sicuri al 100% delle notizie. Sono ormai tre anni che il Ministero delle Antichità pubblica dispacci ufficiali che annunciano le stesse scoperte e utilizzano vecchie foto.

Questa volta, si tratta del ritrovamento della porta est della fortezza di Tjaru, la più importante sulla “Strada di Horus” che attraversava il Sinai per proteggere il confine orientale dalle incursioni di popolazioni straniere. La porzione individuata dagli archeologi egiziani comprende tre blocchi di calcare, di 3×1 metri, con i cartigli di Ramesse II (vedi immagini a sinistra). Per il resto, sarebbero state scavate anche le mura in mattoni crudi di magazzini appartenenti allo stesso faraone e a Thutmosi III (notizia molto simile a una che riportai già nel 2013) e una necropoli di XXVI dinastia con ossa che mostrano chiare tracce di ferite da battaglia.

Annunci
Categorie: scoperte | Tag: , , , , , | 1 commento

Scoperto edificio di Thutmosi II nel nord del Sinai

asdasdasdadadadads

Source: MSA

Durante una visita ufficiale ad alcuni siti in corso di scavo a est del canale di Suez, il ministro El-Damaty ha annunciato la scoperta di un edificio residenziale riconducibile a Thutmosi II (1483-1480). Si tratterrebbe di una sorta di ricovero, di una stazione intermedia per i viaggi del faraone durante le campagne militari ad est lungo la “Strada di Horus”. Sarebbe la terza costruzione di questo tipo nel sito di Tell el-Habua, vicino la città di Qantara, dopo quelli di Seti I e Ramesse II; in questo caso, l’attribuzione sarebbe dovuta alla presenza di alcuni sigilli reali su vasi ceramici (vedi immagine). La struttura è in mattoni crudi e si estende per 1200 m² (30x40m).

Nella stessa area, lo scorso gennaio, gli archeologi egiziani avevano scoperto le fondazioni del più grande sistema difensivo del Sinai risalenti al Medio Regno.

Categorie: scoperte | Tag: , , , , | Lascia un commento

Crea un sito o un blog gratuitamente presso WordPress.com.