Articoli con tag: V dinastia

Kom Ombo, scoperte impronte di sigilli reali della V dinastia

48388884_2076545352391104_3502246109890215936_n

Source: MoA

2

Source: MoA

A Kom Ombo, nel governatorato di Assuan, la missione austro-egiziana diretta da Irene Forstner-Müller ha scoperto diverse cretule con impressioni di sigilli reali della V dinastia. Le cretule sono masse di argilla che venivano poste a chiusura di vasi, casse o porte e sulle quali si lasciava il segno di un sigillo che garantisse l’integrità del contenuto stoccato. Si tratta, infatti, di una forma di controllo amministrativo nell’immagazzinamento delle merci.

In questo caso, sono visibili i cartigli del fondatore Userkaf (2510-2500 a.C.), di cui si leggono sia il praenomen che il nome-Horo Irmaat (entrambe le foto qui riportate si riferiscono a lui) , e del terzo faraone della dinastia Neferirkara Kakai (2490-2480). Già all’inizio del progetto, nel novembre del 2017, scavando in una necropoli del I Periodo Intermedio era stata individuata una cretula con il nome del sovrano che regnò tra i due, Sahura (2500-2490), quindi si conferma l’importanza del sito già nell’Antico Regno.

https://www.oeaw.ac.at/oeai/forschung/siedlungsarchaeologie-und-urbanistik/kom-ombo-stadt-und-hinterland/

Annunci
Categorie: scoperte | Tag: , , , , , | Lascia un commento

Chi era il proprietario della tomba di Abusir?

110937471-1bec3578-1b7d-4415-97e3-11cb0c92c77f

Source: Czech Institute of Egyptology, Faculty of Arts, Charles University

Per un approfondimento sull’ultima notizia segnalata e maggiori informazioni sul proprietario della grande tomba scoperta ad Abusir dagli egittologi cechi, il mio articolo per National Geographic: https://goo.gl/mRuQPd

Categorie: National Geographic | Tag: , , , , | Lascia un commento

Abusir, scoperta tomba di alto funzionario della V dinastia

Doa6XEWWsAEzDXn

Source: Luxor Times

Ad Abusir, una delle necropoli più importanti dell’Antico Regno, gli archeologi cechi diretti da Miroslav Bárta (Univerzita Karlova, Praga) hanno scoperto una tomba di un alto funzionario vissuto durante il regno di Niuserra (2460-2430 a.C.). Curiosamente, la notizia è stata annunciata ieri proprio in corrispondenza del 60° anniversario dalla fondazione dell’Istituto Ceco di Egittologia.

Secondo quanto riferito da Mostafa Waziry, segretario generale del Supreme Council of Antiquities, il defunto si chiamerebbe Kairis e si fregerebbe di importanti titoli quali “Sovrintendente di tutti i lavori reali” (imy-r kAt nbt nt nswt), “Amato dal suo signore”, “Confidente del re” e soprattutto “Custode del Segreto della Casa del Mattino”. Quest’ultima onorificenza sta a indicare la partecipazione ai rituali mattutini, abluzioni e vestizione, che il faraone, in quanto figlio del Sole, officiava al risveglio in una particolare area del palazzo. Durante la V dinastia, il titolo di Hry sStA n pr-dwAt è particolarmente importante perché ricoperto da visir, principi o alti sacerdoti. Un esempio è Ptahshepses, visir e genero di Niuserra, sepolto proprio ad Abusir in una tra le tombe non reali più monumentali dell’Antico Regno.

Sebbene non si sia completato di scavare l’intero ipogeo, è bastato liberare dalla sabbia il pozzo funerario principale per scoprire la statua in granito rosa, spezzata in due parti, che mostra il defunto seduto su un sedile su cui sono incisi nome e titoli.

A breve maggiori dettagli.

Categorie: scoperte | Tag: , , , | 1 commento

Giza, scoperta tomba di V dinastia

Source: Luxor Times

Nella Necropoli occidentale di Giza, una missione egiziana ha scoperto una mastaba di V dinastia appartenuta a una donna d’alto rango: Hetepet.

Il mio articolo per National Geographic Italiahttp://www.nationalgeographic.it/wallpaper/2018/02/03/foto/egitto_tomba_della_v_dinastia_sacerdotessa_hathor_scoperta_necropoli_di_giza-3848209/1/#media

Categorie: scoperte | Tag: , , , | Lascia un commento

Abusir, Scoperta tomba di regina di V dinastia

10888621_846517398727245_6519184282231637233_n

Source: MSA

Nuova grande scoperta per il 2015 e seconda tomba di una regina individuata in meno di un mese. Ad Abusir (necropoli di Antico Regno a nord di Saqqara), la missione ceca diretta da Miroslav Barta ha liberato dalla sabbia una sepoltura risalente alla V dinastia in cui si leggono i titoli di “Sposa del Re” e “Madre del Re”. La tomba apparterrebbe, quindi, a una regina finora sconosciuta, Khentkaus III, la cui collocazione nella genealogia della dinastia va ancora verificata. La struttura si trova a SE della piramide di Neferefra (2473-2460) che potrebbe essere il marito. Inoltre, il Dott. Jaromir Krejčí, membro della squadra, ha affermato, sulla base del ritrovamento di un sigillo con cartiglio, che la regina potrebbe essere stata seppellita durante il regno di Niuserra (2445-2420) e che, quindi, sarebbe la madre del successore, Menkauhor (2420-2410). Il corredo funebre comprende 23 vasi in calcite (vedi in basso) e quattro strumenti di rame.

10898181_846517052060613_3838717783230961260_n

Source: MSA

 

 

Categorie: scoperte | Tag: , , , , , , , , , | 3 commenti

Crea un sito o un blog gratuitamente presso WordPress.com.