Studiata la struttura di Tell el-Amarna grazie a immagini satellitari

Immagine

Source: google.it/maps

Dall’alto si può avere una visione d’insieme delle cose, a maggior ragione se si “guarda” da un satellite. Così, proprio grazie ad immagini prese dallo spazio, il team di archeologi belgi diretti da Harco Willems ha studiato il sito di Tell el-Amarna individuando i confini e la struttura interna della città di Akhetaton, capitale di Akhenaton. In modo particolare, è stata rilevata la zona nord con una sorta di hinterland industriale di 12 chilometri che include numerose cave (Deir Abu Hinnis) collegate al centro tramite strade di servizio. Inoltre, è stato scoperto un porto sul fiume per il trasporto delle talatat (dall’arabo “talata”= “tre”; i tipici blocchi di pietra di età amarniana lunghi tre spanne, circa 50 cm).

 

Advertisements
Categorie: web/nuove tecnologie | Tag: , , , , , , | 1 commento

Navigazione articolo

Un pensiero su “Studiata la struttura di Tell el-Amarna grazie a immagini satellitari

  1. Luciana..(alias..faustine kafka)

    Trovo Meravigliose le immagini satellitari..
    Grandi rivelazioni.aiuto reale.x l’Archeologia..intera.
    Qualche tempo fa visti filmati di molti siti in Egitto.da immagini satellitare.
    L’ Egitto.a venire.
    Questo e’ Stupefacente.
    La detta ‘archeologia satellitare’

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Blog su WordPress.com.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: